Crimea, filo russi assaltano la sede della marina ucraina – Crimean pro-Russian assault the headquarters of the Ukrainian Navy

Centinaia di manifestanti fanno irruzione a Sebastopoli. Via libera 
della Corte costituzionale all’annessione. Il Cremlino accusa i colleghi 
europei di Van Rompuy di non avergli consentito di andare in Russia.

Alcune centinaia di manifestanti filo russi hanno fatto irruzione nella sede dello stato maggiore della marina militare ucraina a Sebastopoli e ammainato la bandiera ucraina issando la bandiera russa e quella di Sant’ Andrea. Al momento sono in corso trattative tra i manifestanti e i rappresentanti della Marina ucraina. Lo riferisce Itar-Tass dal posto, precisando che al blitz non partecipano le forze militari russe. Soldati ucraini stanno lasciando la base della marina.

Intanto nel giorno in cui la Corte costituzionale ha dato l’ok all’annessione della Crimea,  Mosca ha lanciato nuove esercitazioni militari. Oltre 5.000 artiglieri delle truppe aviotrasportate prenderanno parte alle esercitazioni di tiro nel territorio di otto regioni russe, compreso il poligono vicino a Novorossisk, che confina con la Crimea. Le manovre dureranno da 45 giorni a due mesi. È previsto l’uso di oltre mille mezzi militari, tra blindati e pezzi di artiglieria. Saranno sparati oltre 6000 ordigni di artiglieria.

Sul piano diplomatico le tensioni continuano. Oggi la Russia accusa i colleghi europei di Van Rompuy di non avergli consentito di venire a Mosca. Il ministero degli Esteri russo ironizza: «Ora è apparsa una nuova lista di sanzioni, di quelli cui è vietato andare in Russia dall’Ue, e come numero uno di questa lista per ironia della sorte figura il presidente del consiglio europeo». In una nota, il ministero degli Esteri riferisce che il presidente del Consiglio Ue Herman van Rompuy aveva chiesto l’altro ieri «di poter compiere una visita urgente», già fissata per oggi nella residenza di Putin, fuori Mosca.

«Tuttavia – sostiene Mosca – non lo hanno lasciato andare. È da notare che sono stati i suoi a non lasciarlo andare. Il loro ragionamento è questo: perché lui deve sapere la verità se tutto è già deciso?». «L’obiettivo della mancata visita – prosegue la nota – era quello di sentire direttamente, alla vigilia della seduta del consiglio europeo in programma alla fine di questa settimana, la posizione della parte russa sulla crisi in Ucraina nonché la visione sulle vie di uscita dalla situazione sempre più grave».

Mosca trova «lodevole che Van Rompuy volesse sapere la verità di quello che sta avvenendo in Ucraina». «La crisi ucraina – ironizza il ministero degli Esteri russo – ha i propri eroi: sono i militanti del settore di destra e il governo illegittimo di cui fa parte una serie di fascisti dichiarati». «La crisi ucraina – prosegue – ha anche i suoi `colpevoli´, la Russia e il popolo della Crimea che si sono rifiutati di accettare la logica del golpe neo-nazista».

La tensione è alle stelle, ieri in una sparatoria davanti a una base ucraina nella periferia di Simferopoli ci sono stati – affermano fonti di Kiev – almeno un morto e due feriti. Mentre la polizia locale precisa che i morti sono stati due, un soldato ucraino e un elemento delle `Forze di autodifesa´ filo-russe, e uno per parte pure i feriti.

#ESCIDALLAGABBIA

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Hundreds of protesters burst in Sevastopol. Go-ahead
annexation of the Constitutional Court. The Kremlin accuses colleagues European Van Rompuy that he had not allowed to go to Russia.

Several hundred protesters wire Russians broke into the headquarters of the General Staff of the Ukrainian Navy in Sevastopol and dropped the Ukrainian flag and hoisted the Russian flag and that of Sant ‘ Andrea . At the moment , negotiations are underway between the protesters and the representatives of the Ukrainian Navy . The Itar -Tass reports from the scene, stating that the raid do not participate in the Russian military . Ukrainian soldiers are leaving the navy base .

Meanwhile, the day on which the Constitutional Court has given the go ahead to the annexation of the Crimea, Moscow has launched new military exercises . Over 5,000 artillery airborne troops will take part in shooting drills in the territory of eight Russian regions , including the polygon near Novorossiysk , which borders the Crimea. The maneuvers will last from 45 days to two months. It is planned to be used over a thousand military means , including armored vehicles and artillery pieces. They will be fired more than 6,000 artillery ordnance .

On the diplomatic tensions continue . Today Russia accuses Van Rompuy European colleagues that he had not allowed to come to Moscow . The Russian Foreign Ministry quips : ” Now it appeared a new list of sanctions for those who are forbidden to go to Russia by the EU , and as number one on this list ironically include the President of the European Council .” In a statement, the Foreign Ministry reports that the president of the European Council Herman van Rompuy had asked the other day , ” you can make an urgent visit ” , originally set for today in Putin’s residence outside Moscow.

“However, – says Moscow – they did not let go. It should be noted that they were not to let her go. Their reasoning is this: because he must know the truth if everything is already decided ? ‘. “The aim of the canceled visit – continues the statement – was to hear directly , on the eve of the meeting of the European Council scheduled at the end of this week , the position of the Russian crisis in Ukraine as well as the vision on the way out of the increasingly serious situation . ”

Moscow finds it ” commendable that Van Rompuy wants to know the truth of what is happening in Ukraine .” “The crisis in Ukraine – ironically the Russian Foreign Ministry – has its own heroes are the militants of the right sector and the illegitimate government which is part of a series of declared fascists .” “The Ukrainian crisis – he continues – also has its ` guilty ‘ , Russia and the people of the Crimea who refused to accept the logic of neo- Nazi coup . ”

Tension is soaring, yesterday in a shootout in front of a base on the outskirts of Simferopol Ukraine there have been – say sources Kiev – at least one person dead and two injured . While the local police states that the dead were two, one Ukrainian soldier and an element of ` Self-Defense Forces ‘ pro-Russian , and one for the injured part as well.

#ESCIDALLAGABBIA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...